Tipologie di alloggio negli USA

L’offerta di alloggi degli Stati Uniti è quanto mai ampia e diversificata. Si può trovare veramente di tutto da alberghi lussuosi e ipertecnologici e d’avanguardia delle grandi metropoli, ai mega complessi a tema di Las Vegas, Florida e California, passando per piccoli boutique hotel, hotel storici, resort, romantici country inn oppure semplici motel, ogni viaggiatore avrà la certezza di trovare la camera e soprattutto il prezzo ideale.

HOTEL - Insieme ai motel, sono la soluzione più comune per chi viaggia negli Stati Uniti; ne troverete in ogni città ma anche nelle aree più remote. Anche negli hotel di categoria inferiore le camere sono dotate di ogni comfort; è praticamente impossibile trovare un hotel in America che non disponga di doccia, bagno, televisione. Molte sono le  catene  alberghiere  presenti negli  Stati Uniti i  cui  nomi hanno risonanza internazionale e sono sinonimo di garanzia del meglio dell’ospitalità’ offrendo una vasta gamma di categorie di alberghi per tutte le esigenze. Riportiamo qui di seguito i marchi più noti e apprezzati a livello internazionale.

MOTEL - Il motel incarna l’immaginario e la filosofia del viaggio on the road e mantiene ancora oggi le stesse caratteristiche e atmosfere che hanno ispirato cinema e letteratura d’oltreoceano. In genere sono maggiormente diffusi nelle città di provincia e nelle zone extraurbane, offrendo comunque camere spaziose con tutti i comfort e ampi parcheggi.

CAMPING - In libertà oppure in una delle numerosissime aree attrezzate, è un’esperienza a pieno contatto con la natura, un modo economico ed alternativo per godere degli indimenticabili paesaggi sconfinati americani. Tutti i parchi nazionali e statali americani offrono un gran numero di soluzioni per il campeggio, da semplici piazzole in cui piantare le tende ad aree attrezzatissime. E’ sempre meglio prenotare con largo anticipo se si arriva in alta stagione e verificare con i ranger se sono necessari speciali permessi.

BED & BREAKFAST - La più autentica espressione dell’ospitalità casalinga, sono soprattutto diffusi nel New England e nel Sud .  Si rifanno sicuramente all' idea del classico  B&B britannico o irlandese ma il più delle volte si tratta di una sistemazione molto più "sofisticata" e particolare poiché  si va ad alloggiare anche in case antiche (storiche, talvolta "National Landmark")  arredate con mobili d’epoca, pezzi unici e altri tocchi personali che ne fanno sempre un' esperienza indimenticabile.

INN O COUNTRY INN - Caratteristiche strutture ricche di charme e atmosfera autentica del luogo, dove l’ospitalità spesso a carattere famigliare si sposa con qualità e servizi alberghieri di ottimo livello. Non proprio come alberghi, non come camere in affitto, queste locande – tipiche espressioni del lodging in New England - rappresentano qualcosa del tutto speciale .E’ probabile che la locanda stessa si trovi in un antico edificio, forse una fattoria ristrutturata o una tenuta coloniale. Gli ambienti comuni saranno accoglienti e arredati con gusto; il ristorante servirà una prima colazione pantagruelica e specialità locali per la cena.

LODGE - In genere strutture di alto livello, ubicate in contesto naturale di grande pregio dove l’architettura cerca di adeguarsi all’ambiente; grande uso di elementi naturali come il legno e la pietra sullo stile delle nostre baite di montagna. Molto rinomati sono i lodge situati all’interno o nei pressi dei Parchi Nazionali. Quando possibile, e il budget a disposizione per il viaggio lo consente, noi ne consigliamo sempre l' utilizzo perché poter dormire all' interno dei National Park, è un' esperienza davvero imperdibile che può fare la differenza dell' intero viaggio.

HISTORIC HOTELS OF AMERICA - Tutelati dal National Trust for Historic Preservation, sono alberghi di grande fascino, dove il tempo si è fermato e l’atmosfera che si respira rimanda alla storia ed alla cultura del luogo. Sono un esperienza che completa veramente il viaggio e ,quando possibile, noi ne consigliamo caldamente l' utilizzo. In alcuni casi si ha il privilegio di soggiornare in dimore di inizio '800 perfettamente restaurate  come le plantation del periodo pre-bellico (Guerra Civile) nel Sud degli USA o in edifici che erano nati con tutt' altro scopo (stazioni ferroviarie, magazzini, prigioni...).  Ciascuno di questi hotel ha una sua ben marcata personalità che spesso va al di là della semplice classificazione di livello della struttura. Per questo motivo si possono trovare all' interno degli Historic Hotels of America  sia  alberghi  estremamente lussuosi che hotel più semplici,  rimasti tali per non alterare la storia del luogo e rispettare il contesto in cui sono inseriti.

APARTMENT E CONDO-HOTEL -  Ideali per famiglie e gruppi di amici, consigliati  quando vengono effettuati lunghi soggiorni, coniugano le comodità di un appartamento con i servizi di un hotel perché quasi sempre c' è un servizio di portineria e spesso uso di piscina comune, possibilità di accesso a ristoranti oltre che, naturalmente, angolo cottura completamente attrezzato all' interno della stanza/appartamento.

RESORT - Situati nelle aree di maggiore attrattiva turistica, da Las Vegas alla California, dalla Florida alle Montagne Rocciose, più che semplici hotel sono spesso vere e proprie destinazioni nella destinazione, in grado di offrire tutto quello che rende una vacanza memorabile. In alcuni casi si tratta di complessi alberghieri molto vasti con piscine, diversi ristoranti, impianti sportivi e un servizio di assistenza al cliente molto presente tale da assimilarli a quelli che in Italia sono classificati come "villaggi turistici. In altri casi si tratta di hotel di alto livello magari inclusi in  un enorme proprietà che comprende anche un campo da golf. La classificazione dei resort può essere di vario livello e talvolta all' interno dello stesso resort si trovano sistemazioni (hotel) di categoria differente.

RANCH - L'offerta spazia fra varie tipologie di strutture e di permanenza. Nei ranch-resort vengono offerti piscina e campi da tennis, oltre a cibo raffinato e sistemazioni di grande confort, per ritemprarsi dopo una passeggiata a cavallo o una facile arrampicata;  nei  dude-ranch o guest-ranch  (in genere richiedono un minimo di soggiorno che varia dalle 3 alle 7 notti) oltre all’equitazione, si possono praticare innumerevoli attività outdoor e avere un assaggio della vita dell’ "Old West". Esistono poi anche i working ranch, dove gli ospiti possono partecipare alle normali attività quotidiane come ad esempio  il pascolo delle mandrie di bovini o di cavalli, la ferratura o marchiatura degli animali.

La classificazione alberghiera

La classificazione alberghiera Americana, a differenza di quella italiana che è gestita dai governi delle Regioni che applicano regole/leggi stabilite dallo Stato, si basa su valutazioni di due associazioni private: American Automobile Association (AAA) e Forbes Travel Guide (precedentemente conosciuta come Mobil Travel Guide). La AAA usa una classificazione segnalata con i "diamonds" (diamanti) che illustriamo qua sotto, mentre la Forbes/ex-Mobil utilizza le "stelle" , più o meno con la stessa interpretazione europea.

one diamond: per i viaggiatori attenti al budget , sono garantite pulizia ed ospitalità all’insegna della semplicità.

two diamonds: per chi cerca una sistemazione economica ma con maggiori servizi.

three diamonds: hotels con servizi e confort per un viaggiatore più esigente.

four diamonds: hotels raffinati e di classe, con ampia gamma di servizi di alto livello unita ad un elevato standard di ospitalità e attenzione ai dettagli.

five diamonds: eccellenza dell’ospitalità, lusso e ricercatezza; servizi e strutture sono straordinari sotto ogni aspetto, impeccabili negli standard, personalizzati per gli ospiti e superiori alle aspettative del cliente.

* Hotel pulito, economico, con servizi limitati
** Hotel confortevole con maggiori servizi
*** Hotel con una gamma completa di servizi per l’ospite
**** Hotel che si distingue per l’eccezionale gamma di servizi
***** Hotel che si contraddistingue per l’attenzione scrupolosa al cliente e una ampia gamma di servizi di alta qualità

Oltre a queste classificazioni, si possono trovare le seguenti definizioni:
Budget Hotel - riferito a hotel/motel di fascia economica con servizi ridotti all' essenziale
Economy - sistemazioni di fascia medio bassa; in alcuni casi la definizioni budget e economy vengono utilizzate indifferentemente
Midscale - hotel di fascia intermedia
Upscale - solitamente con questa definizione vengono racchiusi tutti gli hotel 4-5 stelle (4-5 diamonds)

DA SAPERE
• Negli Stati Uniti il prezzo degli hotel è per camera - non per persona - per notte, ed esclude le tasse, che variano da stato a stato. Nei resort, in aggiunta, è spesso applicata una "resort fee" giornaliera come oramai da tempo è uso comune a Las Vegas e Miami.
• Le tipologie di camere sono diverse da quelle italiane:
- Queen (Q): 1 letto matrimoniale alla francese (cm 140 x 190/200), quasi sempre utilizzato come singola ma , soprattutto in città dove lo spazio è prezioso, vengono talvolta proposte camere con 1 queen alle coppie. E', di solito, la sistemazione più bassa di categoria negli hotel.
- King (K): 1 letto matrimoniale ampio (cm 180 x 190/200) - E' la matrimoniale classica.
- Double Double (DBL DBL): camera con 2 letti queen (o talvolta king) separati; riesce ad accogliere fino a 4 persone e nel caso di 2 adulti con i figli sotto i 12 anni (in alcuni casi la regola si applica sino ai 17 anni) non vi è alcun costo aggiuntivo (è il cosiddetto "family plan" ).
• negli USA sarebbe consuetudine dare la mancia alle cameriere al piano (1-5 US $ al giorno) ai facchini (1-2 US $ per bagaglio), ai parcheggiatori (2-5 US$) ed al concierge dell' hotel che si prodiga ad organizzare servizi per il cliente (prenota un ristorante o il teatro ecc...).
• La prima colazione, se inclusa nella tariffa della camera, è spesso di tipo “continentale” (bevande calde, succhi di frutta, muffins e bagels). In alternativa l’ "American breakfast" (o buffet breakfast) è la colazione che prevede ampia scelta di piatti sia dolci che salati (le classiche uova in qualunque modo, bacon, verdure, formaggi, pancakes, dolci e frutta).
• Nel prenotare una camera segnalare sempre se si desidera "smoking" o "no smoking"; per quanto le leggi in materia di fumo siano sempre più restrittive negli stati Uniti (al punto da limitare il fumo anche negli spazzi aperti), ci sono hotel storici che in alcune città hanno ereditato le vecchie normative e, al momento, approfittano di questa momentanea flessibilità per dare dei plus ai clienti (fumatori).
• L' "imprint" della carta di credito verrà chiesto al momento del check-in in albergo, quale garanzia per le spese extra (telefono, minibar, room service, etc.) . Questo avviene anche nel caso di camere pre-pagate in Italia con voucher da presentare all' hotel ed apparirà (per chi ha un controllo immediato con il proprio gestore di Carta di Credito tipo messaggio SMS sul cellulare) come una richiesta di autorizzazione a transare un certo importo. Solitamente sui 100 $ a notte (dipende dal numero di notti e dal livello dell' hotel). L' importo "bloccato" verrà rilasciato al momento del check-out dall' hotel, talvolta entro qualche giorno.

© 2018 - Be Travel USA - Design and Powered by BluMade - All rights reserved | Be Travel USA è parte di Blueteam Travel Group