WEST VIRGINIA

CAPITALE Charleston
NICKNAME "The Mountain State"
STATO FEDERALE dal 1863

Informazioni dettagliate (in lingua inglese) sono disponibili sul website del WEST VIRGINIA DIVISION OF TOURISM

Il clima del West Virginia si compone di quattro stagioni ben distinte che interessano i diversi paesaggi in maniera differente. Gli appassionati di sport all' aperto possono divertirsi tutto l' anno in West Virginia praticando la pesca in primavera, il rafting in estate, le escursioni di trekking in autunno  ammirando il meraviglioso fenomeno del "foliage" e gli sport sulla neve in inverno. Il "Mountain State", così è anche conosciuto lo stato per via della sua conformazione morfologica, è davvero "wild and wonderful" come dichiarato nel claim ben visibile sul logo simbolo dello stato e vi si possono  scovare alcuni scorci dell' America rurale più autentica con i caratteristici "covered bridge", assieme a preziose cittadine storiche perfettamente conservate e patrimonio culturale inestimabile come Harpers Ferry, e selvaggi scenari naturali come quello del New River Gorge.

Da non perdere

ORIGINI DELLO STATO
Terminata la Guerra d' Indipendenza contro l' Inghilterra (1783) e "decaduto" il confine dei monti Appalachi che era stato imposto dalla Gran Bretagna, molti dei pionieri di origine tedesca, scozzese, irlandese, iniziarono a colonizzare la parte occidentale dello stato della Virginia, creando piccole  proprietà indipendenti che coltivavano anche senza ricorrere al lavoro degli schiavi ma anzi dimostrando un forte vocazione antischiavista (qui vi erano le uniche tre contee del sud che votarono per Abramo Lincoln). Proprio per questo motivo quando la Virginia dichiarò la propria indipendenza durante la Guerra di Secessione, la regione occidentale dello stato decise di non far parte dei nuovi stati confederati, rimanendo fedele all' Unione e creando a tutti gli effetti una nuova entità territoriale (conosciuta inizialmente come stato di Kanawha prendendo il nome dal fiume che  percorreva quelle contee) che venne riconosciuta dal Congresso ,e ammessa a far parte dell' Unione, nel 1863 prendendo il nome definitivo di West Virginia. Lo sviluppo economico dello Stato si è basato, dalla fine del XIX secolo in poi, per gran parte sulle miniere di carbone e la  costruzione di una capillare rete ferroviaria, soprattutto utilizzata proprio per il trasporto del carbone di cui le ferrovie erano uno dei maggiori acquirenti per l' alimentazione delle locomotive a vapore. Grazie anche alla affermazione di nuove fonti di energia l' industria mineraria si è mantenuta nel  corso degli anni come una delle attività economiche principali del West Virginia.

CHARLESTON - LA CAPITALE
Charleston è la capitale e la città più importante dello stato; conserva una serie di edifici di una certa rilevanza architettonica come il Campidoglio situato lungo il Kanawha River che è stato progettato dall' architetto Cass Gilbert (lo stesso del Woolworth Building in New York City,  primo grattacielo al mondo, o dell' edificio della Corte Suprema a Washington DC , solo per citarne alcuni) e completato nel 1932. Si tratta di una imponente struttura in stile neo-rinascimentale con cupola rivestita in lamina dorata; all' interno dello stesso complesso c' è il West Virginia Cultural
Center ospita mostre sulla Guerra Civile, la storia dello stato e l' industria del carbone. Interessante il Capitol Market , un' ex stazione merci restaurata che ospita ora un mercato pubblico con banchi sia all' aperto che al coperto che offrono innumerevoli prodotti freschi locali , dalla frutta e  verdura ai formaggi, vini e molto altro. Una delle più importanti manifestazioni culturali locali è quella del Vandalia Gathering che si svolge allo State Capitol Complex nel fine settimana del Memorial Day a maggio e rappresenta una delle più popolari fiere  di arti e mestieri degli Appalachi.

HARPERS FERRY
La cittadina di Harpers Ferry, nella parte parte nord orientale dello stato, risale al XVIII secolo, è stata restaurata e ben tutelata nel corso degli anni e nominata National Historical Park; la sua posizione è al confine fra West Virginia, Virginia e Maryland anche se la parte più importante e integra della città, che è poi divenuta parco storico, si trova in West Virginia. Il villaggio è incassato tra imponenti montagne e la confluenza dei fiumi Potomac e Shenandoah e fu devastato in maniera brutale dalla Guerra Civile e da terribili inondazioni , tanto da provocarne l' abbandono di gran parte dei sui abitanti. Nel corso degli anni il suo centro è stato interamente ricostruito e adibito a museo a cielo aperto tra i più importanti di tutti gli Stati Uniti, nel quale si fondono perfettamente elementi storici e bellezze naturali, visitato ogni anno da migliaia di persone. Tra i punti di principale interesse si segnala Shenandoah Street, una via illuminata da lampioni a gas nel cuore della Lower Town (il centro restautato); la master Armorer's House,l'antica residenza del capo armaiolo e Harper House, l' abitazione più antica della città che risale al 1782. Per le bellezze naturali e paesaggistiche di Harpers Ferry si segnala Jefferson Rock, una formazione rocciosa sempre nei confini del parco, raggiungibile tramite un sentiero e da cui si ammira un bellissimo panorama della confluenza del Potomac e Shenandoah River; nei pressi della cittadina si trovano le straordinarie Blue Ridge Mountains che si possono osservare magari percorrendo a piedi una porzione dell' Appalachian Trail oppure , si può seguire il Maryland Heights Trail , un percorso ad anelli (da 4 a 6 miglia) che offre diversi punti panoramici soprattutto nel tratto iniziale di fronte al Potomac River.

BERKELEY SPRINGS
E' la più antica città termale degli Stati Uniti (all' epoca frequentata anche da George Washington); è un curioso mix di arte , spiritualità , splendidi stabilimenti termali e centri benessere. Può essere un ottima tappa di sosta , interponendola lungo i percorsi naturalistici impegnativi (trekking)
presenti nella zona.

MONOGAHELA NATIONAL FOREST /ALLEGHENY MOUNTAINS
Nel parte centro-nord del West Virginia si trova la catena montuosa delle Allegheny Mountains, parte della più vasta catena degli Appalachi e che sono sotto la tutela della Monogahela National Forest, all' interno della quale vi sono importanti parchi statali. E' un' area di piccoli centri abitati a
carattere rurale e assolutamente indicata agli amanti della natura e del trekking e delle altre attività a contatto con la natura come mountain bike, le escursioni in canoa, l' arrampicata su roccia. Da non perdere: le Blackwater Falls , una cascata di 18 metri da cui prende il nome l' omonimo parco statale; la Canaan Valley , ottima aerea sciistica a ridosso delle montagne della Dolly Sods Wilderness; Seneca Rocks, uno dei maggiori siti di arrampicata su roccia di tutta la parte orientale degli Stati Uniti; il Cass Scenic Railroad State Park, un parco tematico che si sviluppa lungo un tracciato ferroviario storico e molto suggestivo di cica 11 miglia che nel Bald Knob (1450 m) la sua vetta più alta e che viene percorso a bordo di treni d' epoca; Cranberry Glades Botanical Area, vasta area protetta che racchiude quattro paludi di torba vistabili attraverso delle passerelle di legno.

Da segnalare, sempre nell' area della Monogahela National Forest, la presenza del National Radio Astronomy Observatory di Green Bank al cui interno c' è il radiotelescopio Green Bank Telescope che, con i suoi 100 metri di diametro a parabola mobile, è il più grande al mondo di questa tipologia. Visitabile gratuitamente.

LEWISBURG
La cittadina di Lewisburg è stata inclusa dal National Trust of Historic Preservation come una delle principali e significative destinazioni turistiche degli Stati Uniti e di recente votata come "America Coolest Small Town" dalla rivista Frommer's Budget Travel Magazine (assolutamente  autorevole negli USA). E' un vero gioiello ben preservato con edifici storici ottocenteschi con le caratteristiche facciate in mattoni , soprattutto sulla strada principale che è Washington Street. Interessante la visita del General Lewis Inn , spettacolare piccolo hotel (historic inn) che sorge sul luogo che è stato teatro della battaglia per i diritti civili del 1862, nel centro città. Lewisburg è nota in particolar modo anche per la West Virginia State Fair , uno degli eventi più popolari dello stato che si svolge nel mese di agosto.

WHITE SULPHUR SPRINGS - "THE GRENBRIER"
Poco più a est di Lewisburg si trova l' antica località termale di White Sulphur Spring, probabilmente più conosciuta , soprattutto negli USA, per via del famoso hotel "The Greebrier" : moquette di velluto, negozi raffinati, un servizio eccellente ; ecco cosa può offrire questo resort che è un vero riferimento per tutta l' industria alberghiera americana. Sotto l' edificio è possibile visitare un bunker risalente al periodo della "Guerra Fredda" chiamato in codice "Project Greek Island"; oltre ciò questo resort, che ha origini addirittura nel XVIII secolo (1778) ed è un National Historic Landmark, è famoso anche per i suoi tre eccellenti campi da golf e ovviamente per il suo centro termale.

BECKLEY - SHOPPING E STORIA NE CUORE DEL WEST VIRGINIA
Nei pressi della cittadina di Beckley si trova "Tamarack", una specie di mercato artigianale permanente che espone e vende ogni genere di articolo di artigianato prodotto in West Virgina (in manier particolare raffinati oggetti in legno intarsiato), ma è anche palcoscenico di esibizioni teatrali e musicali, ospita gallerie d' arte , ristoranti eccellenti e la West Virgnia Music Hall of Fame' s. Sempre nei pressi di Beckley si trova il Beckley Exhibition Coal Mine in cui si può scoprire la storia delle città minerarie della regione e scendere anche nel sottosuolo per visitare una miniera.

NEW RIVER GORGE NATIONAL RIVER
Il New River, nonostante il nome , è uno dei fiumi più antichi del mondo; scorre attraverso una stretta gola ricoperta da foresta primordiale fittissima e costituisce uno dei paesaggi più spettacolari delle Appalachian Mountains. Una parte del fiume è tutelato dal National Park Service ed il visitor center (Canyon Rim Visitor Center) si trova nei pressi del New River Gorge Bridge che è il secondo ponte ad arco più lungo al mondo dopo quello di Lupu Bridge in Cina. E' lungo 924 metri, il suo arco si estende per 518 metri e sovrasta di oltre 260 metri il New River. E' luogo di base jamping come del resto New River o il Gauley River ,che scorre più a nord, sono molto noti per il rafting. Tutta l' area, come del resto l' intera regione meridionale del West Virginia è la mecca degli sport all' aria aperta e delle attività (anche estreme) a contatto con la natura (si veda il website sulla regione con anche traduzione in italiano http://www.visitwv.com/ )

BABCOCK STATE PARK
Poco a nord del New River Gorge si trova il Babcock State Park, piccola area protetta che tutela boschi, piccoli canyon scavati da torrenti e paesaggi da cartolina tipici della natura del West Virginia; un esempio su tutti è il Glade Creek Grist Mill , un mulino ad acqua di costruzione relativamente recente (1976) ma che è stato costruito rispettando lo stile dei vecchi mulini della zona e le parti principali utilizzate derivano dallo Stoney Creek Grit Mill che risale al 1890, smontato e spostato per per pezzo dalla Pocahontas County fino a Babcock. Questa ricostruzione è un omaggio agli oltre 500 mulini che hanno contribuito allo sviluppo dell' economia dello Stato per tutto il secolo scorso ed ormai un ' immagine simbolica e molto conosciuta del West Virginia.

FAYETTEVILLE La piccola Fayetteville, che viene spesso nominata come una tra le cittadine americane più "cool", rappresenta il punto di partenza per le discese in gommone o canoa lungo il New River ; è presa d' assalto il terzo sabato di ottobre da centinaia di "base jumper" per il Bridge Day Festival , un evento assolutamente di nicchia ma molto spettacolare.

CAPITOL MUSIC HALL - WHEELING
Per gli amanti della musica anche il West Virginia offre una gemma preziosa (e non poteva essere altrimenti in uno stato del Sud che si rispetti...); nella storica cittadina di Wheeling , annidata lungo le rive del fiume Ohio, con un centro cittadino ricco di edifici in stile Vittoriano, si trova il Capitol Theatre, oggi conosciuto come Capitol Music Hall. Si tratta di un teatro storico, il più grande dello Stato, che per molti anni (1926-1977) è stato la sede dello show musicale del sabato sera "Jamboree USA", un live di country music trasmesso in diretta radiofonica nazionale, il più seguito dopo il ben noto Grand Ole Opry di Nashville. Molti i grandi del country /country-rock che si sono esibiti al Capitol Theatre, uno fra tutti: Jonny Cash. Nel 2006 il teatro fu chiuso dopo anni di lento declino ma nel 2009 il Wheeling Convention & Visitors Bureau ha acquistato (insieme ad altri investitori locali) questa stupenda sala da 2400 posti e dopo due anni di restauro lo ha riportato agli antichi splendori. Oggi il suo cartellone è ricco di spettacoli sia di live music (contro soprattutto) che musical importanti, in alcuni casi direttamente provenienti da Broadway.

Hotel & lodging - la nostra selezione

Tra le innumerevoli possibilità di alloggio che possiamo proporre in ogni angolo degli Stati Uniti, dal motel più semplice al resort più esclusivo, abbiamo selezionato alcune sistemazioni particolari come "Historic Hotels of America", Country Inn, boutique hotel , Bed & Breakfast , design hotel o
comunque strutture dall' ottimo servizio e accurata gestione, con spiccata personalità, che possono davvero rendere l' esperienza del viaggio memorabile.

HISTORIC GENERAL LEWIS INN (****) 301 E. Washington Street, Lewisburg WV 24901

Il General Lewis Inn è uno stupendo mix di antico e nuovo; appartenuto e gestito dalla famiglia Hock, la parte est dell' edificio è costituto da una antica residenza in mattoni di inizio ottocento. La parte principale è invece degli anni '20 del secolo scorso ed è opera dell' architetto Walter Martens, all' epoca molto noto in West Virginia. Le 25 camere sono tutte arredate con pezzi d' epoca, sia mobili che accessori (vasi, porcellane ecc..) , ognuna diversa dall' altra, tutte accessoriate con TV e wi-fi e dotate comunque di ogni moderno comfort per gli ospiti. L' hotel dispone di un ottimo ristorante collocato nella sezione storica dell' Inn risalente al 1834 nel quale viene anche servita la colazione ogni giorno.

Price range: a partire da 135 $ a camera (doppia) a notte * con colazione

THE GRENBIER AMERICA' S RESORT (*****) 300 West Main Street White Sulphur Springs, WV 24986

Questo resort è forse uno dei più famosi in America; incastonato in un paesaggio spettacolare tra i boschi di Sulphur Springs, con una proprietà vastissima che lo circonda, in attività dal 1778. Ha avuto tra gli ospiti illustri addirittura George Washington. Struttura in stile classico imponente con spazi comuni enormi e monumentali (10 lobbies e 40 sale meeting) con 710 camere di varie tipologie. All' interno del resort sono possibili innumerevoli attività sportive, incluso il golf il cui green ospita una tappa del PGA Tour; c' è una spettacolare SPA e un Casinò inaugurato nel 2010. Al suo interno vi sono 9 ristoranti e 5 bar , tutti di ottimo livello e sono molte le attività proposte agli ospiti del resort (escursioni in jeep, in carrozza...) - Non un semplice hotel ma una vera e propria "destinazione".

Price range: da 245 $ a camera (doppia) a notte* solo pernottamento

* I PREZZI DEGLI HOTEL SONO AL NETTO DELLE TASSE LOCALI (che cambiano in ogni Stato) e SONO DA RITENERSI INDICATIVI in quanto le tariffe variano con la tipologia di camera , stagionalità, weekend, festività o eventi particolari. Il prezzo più basso si riferisce alla CATEGORIA BASE di camera in “low season”, il più alto alla stessa categoria in “high season”. Quotazioni esatte , con le migliori tariffe e offerte disponibili sul momento, già comprensive delle tasse locali , verranno fornite con la costruzione del preventivo dettagliato di viaggio. LE TARIFFE SONO ESPRESSE IN U.S. DOLLARS.

© 2018 - Be Travel USA - Design and Powered by BluMade - All rights reserved | Be Travel USA è parte di Blueteam Travel Group